Assemblea 2017

L’Associazione Nazionale dei Critici Musicali rinnova le cariche per il prossimo triennio.

Fra le proposte discusse, l’istituzione di un premio discografico e una maggiore presenza nella didattica e nei social media.

Il 14 novembre 2017, presso la sede degli Amici del Loggione di Milano, si è svolta l’Assemblea annuale dell’Associazione Nazionale Critici Musicali, che conta un centinaio di specialisti, liberi professionisti e iscritti all’Ordine dei Giornalisti. Il presidente Angelo Foletto ha tenuto la relazione introduttiva sintetizzando le attività associative, indicando alcuni elementi di dialogo attuali come le possibilità d’intervento didattico; l’eventualità di istituire un premio discografico distinto dall’affermato Premio della critica musicale «Franco Abbiati»; e l’urgenza di operare per una rinnovata rilevanza della professione di critico in Italia. Sintetizzando le decisioni del direttivo, è stata confermata l’edizione dell’Annuario ANCM con una selezione ampia e selezionata di recensioni dei soci.

A proposito del coinvolgimento dei soci incrementabile anche tramite l’accesso e l’uso dei social network, è stata annunciata l’apertura di un gruppo Facebook – aperto agli iscritti ma visibile da tutti – che faciliti la condivisione tempestiva di notizie mirate, cronache, recensioni e punti di vista critici.

A seguire il Presidente ha letto e posto in discussione la mozione presentata dal socio Carlo Vitali, e da lui poi illustrata nel dettaglio, risultata da recenti scritti denigratori e ingiuriosi – su quotidiani cartacei e online oltre che su libri –  nei confronti dell’intero settore della critica musicale di cui l’Associazione è rappresentante, e di alcuni soci. L’assemblea ha approvato a maggioranza la proposta di redigere un documento da inviare ai mezzi di comunicazione a risposta immediata dei casi in cui l’esercizio professionale di critico musicale e l’ANCM fossero ancora screditati a torto.

Decaduti a scadenza triennale gli organi associativi, dalle operazioni di voto segreto sono risultati eletti: Angelo Foletto, presidente (riconfermato); Andrea Estero, vicepresidente (riconfermato); Carlo Fiore, segretario (riconfermato); Paolo Petazzi, Gianluigi Mattietti, Alessandro Cammarano e Carla Moreni (direttivo); Franca Cella, Gian Paolo Minardi, Carlo Maria Cella (probiviri); Giuseppe Pennisi, Susanna Franchi, Alessandro Mormile (revisori dei conti).

Have your say